Genius Loci in HD [2016]

Genius Loci in HD è un progetto di alternanza scuola-lavoro ideato e curato da Art-U Associazione Culturale e Cooperativa Aeris. Il progetto ha visti coinvolti alcuni studenti delle classi III e IV N (a.s. 2015-2016) del Liceo Scientifico A. Banfi.

Secondo gli antichi romani, ogni luogo aveva un “genio”, uno spirito, una divinità tutelare che identificava e caratterizzava quel luogo specifico. Sulla scorta della massima di nullus locus sine Genio (Servio, Commento all’Eneide), gli studenti delle classi III e IV N (a.s. 2015-2016) sono andati alla ricerca delle peculiarità di alcuni luoghi del territorio brianteo, selezionati per il loro interesse storico-artistico.

La fotografia rappresenta un prezioso alleato per narrare e descrivere il "genius loci" dei beni identificati: ogni scatto rileva, indaga, registra e documenta elementi e dettagli di monumenti e opere d’arte, divenendo così strumento primario di studio. La fotografia aiuta a conoscere: e questo è il primo passo per appassionarsi al patrimonio locale e per impegnarsi, in futuro, a proteggerlo e tutelarlo.

Le fotografie presenti in questo progetto sono state realizzate dagli studenti con la collaborazione e supervisione del fotografo Fabrizio Matera.
<strong>LA CHIESA DI SANTA MARIA MADDALENA A CAMUZZAGO</strong><br /><br />La chiesa di Santa Maria Maddalena, a Camuzzago, &egrave; un indiscusso patrimonio del nostro territorio. <br />Questo sacro tempio &egrave; stato costruito nel 1152 d. C. dai monaci del Santo Sepolcro, un ordine fondato per la protezione dei luoghi della Terrasanta. <br />La chiesa, di aspetto medievale nelle partiture murali esterne, custodisce al suo interno un pregevole ciclo di affreschi di gusto rinascimentale attribuiti a Bernardino Butinone da Treviglio.